GIORNATA NAZIONALE PER LA SICUREZZA NELLE SCUOLE. APPELLO DELL’ANP: “OLTRE AL COVID EVITARE I CROLLI


“L’emergenza sanitaria che stiamo vivendo, talvolta ci fa dimenticare che il termine sicurezza riguarda un’ampia platea da tenere sotto stretta sorveglianza”.


Lo ha detto Antonello Giannelli, presidente nazionale Anp (Associazione nazionale presidi) nella Giornata nazionale per la sicurezza nelle scuole.


"Il 17 novembre, durante i lavori del nostro convegno annuale - ricorda il presidente dell'associazione dei presidi -, abbiamo nuovamente posto il problema al ministro Bianchi e gli abbiamo chiesto di istituire una cabina di regia, mettendoci a disposizione".


Nei giorni scorsi, l'Anp con Cittadinanzattiva e il Dipartimento della Protezione Civile, ha attivato un questionario per chiedere ai dirigenti scolastici come sia cambiata negli ultimi due anni la percezione della questione sicurezza e raccontare le buone pratiche,


"perché, non dobbiamo dimenticarlo, abbiamo fatto quasi l'impossibile per riportare gli alunni a scuola e farceli rimanere", aggiunge Giannelli, che in conclusione rivolge un appello alla comunità scolastica: "Oggi, oltre a ricordare le vittime degli incidenti accaduti nelle scuole e a ripetere 'mai più', dobbiamo iniziare a far sì che vengano controllati tutti i solai e messe finalmente in sicurezza tutte le aule scolastiche".


di CARLO VARALLO

0 visualizzazioni0 commenti