GLI STUDENTI CHE MIRANO AL 100 NON DEVONO STRAFARE ALL’ ESAME

È importante che lo studente si sia impegnato negli ultimi tre anni della scuola superiore


Sono tanti gli alunni che aspirano al 100 alla maturità ed oggi è difficile arrivarci senza essersi impegnato negli ultimi tre anni di scuola superiore, in quanto la maturità di quest’ anno dà molta importanza al percorso del triennio.


Affinché si possa raggiungere questo obiettivo è importante che lo studente continui ad essere se stesso senza strafare. Anche perché gli studenti che mirano al 100 sono quelli che hanno una buona media e sono capaci di affrontare qualsiasi compito, per questo non devono pensare di fare le cose più difficili solo per confermare le loro capacità.


Inoltre i ragazzi non devono pensare di stupire alla prova orale, i docenti sono entusiasti e desiderosi di premiare coloro che durante l’ anno scolastico si sono impegnati.


di ISABELLA CASTAGNA


0 visualizzazioni0 commenti