GREEN PASS E CONTROLLI SUI MEZZI DI TRASPORTO

A NAPOLI ATTIVATO IL PIANO DEL COMITATO PER L’ORDINE E LA SICUREZZA. VERIFICHE ANCHE NEI LUOGHI DELLA MOVIDA


A partire da oggi, lunedì 6 dicembre fino al 15 gennaio 2022, sono scattati i controlli sul green pass su autobus, stazioni della metropolitana, porti, aeroporto di Capodichino e all'interno dei ristoranti, palestre e piscine.


Il Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica di Napoli, riunitosi venerdì in Prefettura, ha preparato un piano che prevede serrati controlli sul possesso del certificato verde per il trasporto pubblico.


Per quanto riguarda il trasporto ferroviario, i controlli vengono effettuati a campione in entrata e in uscita dai vettori, alla fermata della metropolitana, delle Funicolari, della Circumvesuviana, della Cumana e Circumflegrea e nelle stazioni delle Ferrovie dello Stato.


Per il trasporto marittimo, le verifiche vengono effettuate all’interno dei porti dell'area metropolitana.


Per il trasporto aereo, i controlli vengono effettuati prima della salita, presso lo scalo di Napoli Capodichino; e ancora, nei ristoranti al chiuso, compresi quelli operanti nelle aree di servizio della Tangenziale di Napoli e della rete autostradale, all'interno delle strutture alberghiere e in altre strutture ricettive dove vengono organizzati eventi come manifestazioni al chiuso, stadi, musei, teatri, cinema; presso palestre e piscine.


Controlli rafforzati anche nei luoghi della movida più frequentati dai giovani, dove, oltre al fatto che è molto difficile mantenere una distanza minima per evitare forme di assembramento, esiste un maggior rischio di contagio da covid-19.


di CLAUDIO CASTAGNA


0 visualizzazioni0 commenti