Green pass esteso per chiunque entri a scuola


E’ stato dato il via al decreto legge per fronteggiare l’emergenza da coronavirus e prevede l’estensione della certificazione verde anche per il personale che entra dall’esterno della scuola e/o dalle università. “Fino al 31 dicembre 2021, cessazione dello stato di emergenza, al fine di tutelare la salute pubblica, chiunque accede a tutte le strutture delle istituzioni scolastiche, educative e formative deve possedere ed è tenuto ad esibire la certificazione verde Covid-19”. L’obbligo di esibire il Pass vale per chiunque entri in una scuola ma non riguarda gli studenti e chi è esentato dal vaccino. Per coloro che lavorano nel campo della scuola, delle università e delle Rsa che non sarà in possesso della certificazione verde, verrà stabilita una sanzione dai 400 ai 1000 euro. “I dirigenti scolastici e i responsabili di tutte le istituzioni scolastiche, educative sono tenuti a verificare il rispetto delle prescrizioni” sul green pass nelle scuole. Green pass anche per il personale delle scuole dell’infanzia e per quelli degli istituti serali. “Le disposizioni di cui all’articolo 9-ter si applicano anche al personale scolastico dei servizi educativi per l’infanzia, dei corsi serali e dei centri provinciali per l’istruzione degli adulti (C.p.i.a.), dei sistemi regionali di Istruzione e Formazione Professionale (IeF.P.), dei sistemi regionali che realizzano i percorsi di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore (I.F.T.S.) e degli Istituti Tecnici Superiori (I.T.S.). Le verifiche di cui al comma 4 dell’articolo 9-ter sono effettuate dai dirigenti scolastici e dai responsabili delle predette istituzioni”.


0 visualizzazioni0 commenti