GREEN PASS RINFORZATO: PREOCCUPAZIONE TRA I CANDIDATI DEL CONCORSO INFANZIA E PRIMARIA



Con l’entrata in vigore del Green pass rinforzato previsto per il 6 dicembre, a ridosso dell’inizio delle prove del Concorso Infanzia e Primaria, gli oltre 70mila candidati sono molto preoccupati perché, a differenza del normale green pass, non comprende l’impiego del tampone, ma soltanto la vaccinazione o il certificato di guarigione dal Covid.


Il decreto legge 172/2021, sulle nuove restrizioni anti covid, prevede che il nuovo certificato verde è obbligatoriamente richiesto per attività e servizi. Tra questi si legge su diversi siti, è richiesto il green pass rinforzato per l’accesso ai concorsi pubblici.


La parola definitiva dovrà essere fornita al più presto dal ministero dell’istruzione in intesa con il ministero della salute.

Ciò eviterebbe contrasti e spiacevoli disguidi nelle sedi dei concorsi e darebbe modo per tempo ai candidati di provvedere a regolarsi di conseguenza.


di CARLO VARALLO

0 visualizzazioni0 commenti