Il comitato tecnico scientifico, com'è composto e da chi


Gli istituti tecnici possono fornirsi di un comitato tecnico scientifico formato da docenti e esperti nel mondo del lavoro nella ricerca scientifica e tecnologica. Il comitato tecnico scientifico, è un principale elemento per assicurare l’innovazione della pianificazione degli istituti tecnici. Un organismo con funzioni consultive e propositive E’ un organismo che ha funzioni consultive e propositive per le funzioni e per la programmazione delle aree di indirizzo e per usufruire degli spazi di autonomia e della flessibilità. E’ un dispositivo degli istituti tecnici creato per rendere più forte l’unione tra la scuola e il mondo del lavoro. Cosa dice il Regolamento recante norme per il riordino degli istituti tecnici L’art.5, comma 3 punto afferma che “possono dotarsi, nell’esercizio della loro autonomia didattica e organizzativa, di un comitato tecnico‐scientifico, senza nuovi e maggiori oneri per la finanza pubblica, composto da docenti e da esperti del mondo del lavoro, delle professioni e della ricerca scientifica e tecnologica, con funzioni consultive e di proposta per l’organizzazione delle aree di indirizzo e l’utilizzazione degli spazi di autonomia e flessibilità; ai componenti del comitato non spettano compensi ad alcun titolo”. Il decreto‐legge 31 gennaio 2007, n. 7 Nasce nel 31 gennaio 2007 n.7 è sono state applicate modifiche dalla legge 2 aprile 2007, n.40 e dall’articolo 13 e dai comuni 1, 1- bis, 1-ter e 1-quater con la previsione del riordino e del potenziamento degli istituti tecnici entro il 31 luglio 2008 dal Ministero della pubblica istruzione. I comitati tecnici scientifici L’istituzione del CTS non può che essere ufficializzata con le determinate delibere della scuola con osservazione dei ruoli istituzionali. Per rendere sicure le continuità delle azioni ideate dalle istituzioni scolastiche, è conveniente che il CTS duri almeno tre anni. Il Regolamento di un Istituto Tecnico per l’istituzione del CTS Prevede che il comitato Tecnico Scientifico sia un organismo in fusione con i docenti e i degli esperti del mondo del lavoro.

A cura di Claudio Castagna


5 visualizzazioni0 commenti