top of page

IL SOTTOSEGRETARIO SASSO CHIEDE UN ESAME DI MATURITÀ SENZA MASCHERINE

La prosecuzione dell'obbligo sarebbe “una decisione esclusivamente politica”


La discussione sull’obbligo delle mascherine a scuola prosegue su due fronti, c’è chi vorrebbe abolirne l’utilizzo fin da subito mentre la comunità scientifica insiste e chiede un ultimo sforzo per finire l’anno scolastico in sicurezza.

A tal proposito è intervenuto Rossano Sasso, Sottosegretario all’Istruzione, auspicando che l’utilizzo delle mascherine venga tolto almeno durante l’esame di Stato, sia per i docenti e che per gli studenti, a causa delle temperature proibitive del periodo.

“Mi auguro che almeno l’esame di maturità possa svolgersi senza l’obbligo delle mascherine: tra fine giugno e inizio luglio le alte temperature renderebbero davvero difficile la situazione tanto per gli studenti quanto per gli insegnanti. I protocolli attualmente in vigore scadono esattamente tra un mese e non avrebbe senso riproporli anche successivamente: sarebbe una decisione esclusivamente politica, senza basi scientifiche”.

di CARLO VARALLO

1 visualizzazione0 commenti

Comments


bottom of page