“INCLUSIVE QUALITY EDUCATION FOR All” - EVENTO VENERDÌ 8 APRILE


A seguito della Giornata Mondiale dell’Autismo, 2 aprile 2022, il Dipartimento delle comunicazioni globali delle Nazioni Unite e dal Dipartimento degli affari economici e sociali delle Nazioni Unite, con il supporto dei partner della società civile, tra cui l'Autistic Self Advocacy Network, il Global Autism Project e la Fondazione Specialisterne, ha organizzato un evento per venerdì 8 aprile dalle ore 10.00 alle ore 11.45.


Autismo e pandemia

Negli ultimi dieci anni, sono stati compiuti importanti progressi verso un maggiore accesso all'istruzione in generale, nonché per le persone con autismo in particolare.

Tuttavia, nel 2020, con la diffusione della pandemia di COVID-19 in tutto il mondo, la maggior parte dei paesi ha annunciato la chiusura temporanea delle scuole, con un impatto su oltre il 90% degli studenti in tutto il mondo. L'interruzione dell'apprendimento causata dalla pandemia ha invertito anni di progressi e ha esacerbato le disuguaglianze nell'istruzione.

Molti studenti con autismo sono stati particolarmente colpiti e gli studi dimostrano che sono stati colpiti in modo sproporzionato da interruzioni della routine, nonché da servizi e supporti su cui fanno affidamento.


Obiettivo di sviluppo sostenibile 4 – Istruzione di qualità SDG4

I 17 obiettivi di sviluppo sostenibile adottati dai leader mondiali alle Nazioni Unite nel 2015 forniscono un modello per affrontare le principali sfide che il mondo deve affrontare, inclusa la disuguaglianza.

L'obiettivo di sviluppo sostenibile 4 (SDG 4) si concentra sulla garanzia di un'istruzione di qualità inclusiva ed equa e sulla promozione di opportunità di apprendimento permanente per tutti, come base per migliorare la vita delle persone e ridurre le disuguaglianze.

Gli obiettivi specifici dell'SDG 4 si riferiscono alla necessità di garantire "un accesso equo a tutti i livelli di istruzione e formazione professionale" per le persone con disabilità e la costruzione e il potenziamento di strutture educative sensibili alla disabilità e che forniscano "ambienti di apprendimento inclusivi ed efficaci per tutti".

A questo proposito, gli SDG fanno eco alla Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità. L'articolo 24 della Convenzione riconosce che le persone con disabilità hanno il diritto a un'istruzione inclusiva e di qualità su base di uguaglianza con gli altri e che dovrebbe essere fornita una ragionevole sistemazione delle esigenze individuali.


L'osservanza della Giornata Mondiale della Consapevolezza dell'Autismo 2022

L'osservanza di quest'anno riguarderà l'educazione inclusiva nel contesto dell'SDG 4 - la promessa e la realtà - attraverso un evento virtuale che includerà una tavola rotonda moderata, insieme a brevi presentazioni di auto-difensori, educatori e altri esperti.

Il tema dell'educazione inclusiva è intrinsecamente legato al focus dell'osservanza WAAD dello scorso anno, "Inclusion in the Workplace". I relatori dell'evento dello scorso anno hanno sottolineato quanto sia fondamentale promuovere un'istruzione inclusiva di qualità per le persone con spettro autistico in modo che possano realizzare il loro potenziale e raggiungere un successo sostenibile nel mercato del lavoro. In questo senso, l'educazione inclusiva è la chiave della promessa trasformativa degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, di NON LASCIARE NESSUNO INDIETRO.



di VALENTINA ZIN


0 visualizzazioni0 commenti