INGHILTERRA: IL PREMIER JOHNSON ANNUNCIA LO STOP ALLE QUARANTENE

Il piano prevede l’inizio della convivenza con il virus ma, resta alta l’attenzione riguardo i vaccini


Nonostante la revoca delle restrizioni in Inghilterra, il calo dei contagi e dei ricoveri ospedalieri indica che la variante Omicron è sotto controllo, anche grazie ai vaccini. Questo dato spinge il Premier Britannico Johnson a lanciare il piano di convivenza con il virus.


Questo è il messaggio di Boris Johnson alla Nazione, il quale a breve presenterà al consiglio dei ministri, il piano per “convivere col virus”.

La Gran Bretagna sarà il primo paese occidentale a revocare l’obbligo di autoisolamento per le persone infettate da Coronavirus e la distribuzione dei kit per i test antigenici.


Questo segna un momento di orgoglio dopo un periodo fra i più difficili nella storia del nostro Paese”, e sottolinea che si può cominciare a vivere convivendo con il virus.


Il ministro Tory ha voluto aggiungere che questo momento giunge grazie agli sforzi fatti da tutti e evidenzia il duro lavoro del servizio sanitario nazionale, a partire dalla somministrazione avvenuta "a velocità fenomenale" raggiungendo l’81% della popolazione adulta con la dose Booster.


Lo stesso ha ribadito che non si tratta di buttare via il lavoro fatto finora ma semplicemente di ridare ai singoli soggetti la responsabilità individuale, mentre il Governo continuerà a tenere alta la guardia rispetto alle vaccinazioni e sui nuovi farmaci per combattere il virus.


di CARLO VARALLO

0 visualizzazioni0 commenti