LADRI ANCORA IN AZIONE ALLA SCUOLA MATERNA “GIARDINO DEI SOGNI” DI FAENZA

RUBATI MATERASSINI E MERENDINE


Ancora un furto nella scuola materna statale “Giardino dei sogni” a Faenza. Nel bottino dei balordi, che quasi ogni fine settimana dall’inizio dell’anno scolastico fanno visita all’asilo pannolini, merendine, materassini e giochi. I genitori, che insieme alla scuola hanno lavorato alla riqualificazione del parco, non nascondono preoccupazione e rabbia, ma la dirigente Nicoletta Paterni chiarisce: “La situazione è nota e ci stiamo già muovendo, in sinergia con il Comune, per adottare nuove misure di sicurezza in modo che certi episodi non si ripetano”. I soliti balordi, sono entrati a scuola nel weekend e hanno rubato materassini e giochi, nonché merendine che hanno consumato all’interno dell’istituto, utilizzando pure i servizi igienici. Non è la prima volta che succede: da fine settembre le incursioni sarebbero state addirittura sette, quasi una a settimana con furti di giacche, pannolini, materassini e borracce dei piccoli.

“È una situazione che conosciamo e a cui stiamo lavorando da tempo – spiega ancora la dirigente Paterni – Lo stiamo facendo in stretta collaborazione con il Comune che ha già incaricato una ditta specializzata per effettuare un sopralluogo, in modo da scegliere le misure più opportune da adottare per aumentare il livello di sicurezza ed evitare che certi episodi si ripetano”.

“Pensiamo che chi entra sia qualcuno che ha bisogno – continua la dirigente – perché non sono stati fatti atti di vandalismo e non sono stati rubati oggetti di valore come il pc. Sono stati rubati cibo, giacche e materassini per dormire e sono stati utilizzati i servizi igienici”. “La sicurezza in orario scolastico è garantita – conclude la dirigente rassicurando i genitori - e dopo ogni episodio i locali sono stati disinfettati accuratamente. La situazione esiste e stiamo facendo il possibile per affrontarla, con il Comune”.

di ISABELLA CASTAGNA


0 visualizzazioni0 commenti