LEGGE DI BILANCIO 2022, C’E’ ATTESA PER IL COMPARTO SCUOLA

LA MANOVRA DOVRA’ ESSERE APPROVATA ENTRO FINE ANNO


E’ da poco iniziata la procedura parlamentare per l’approvazione della legge di Bilancio 2022. Il testo dovrebbe arrivare blindato alla Camera in data 21 dicembre. La legge di bilancio deve essere approvata entro il 31 dicembre altrimenti si va verso l’esercizio provvisorio.

Non è da escludere però che l’approvazione della nuova manovra possa avvenire anche dopo le festività natalizie, in considerazione dei contrasti fra le forze politiche sui diversi punti contenuti nel documento.


Infatti, sono ben 6.290 le proposte di modifica alla manovra che hanno presentato i partiti in commissione Bilancio al Senato in questi giorni, mentre le forze politiche stanno segnalando gli emendamenti, ma non sarà facile.

Per quanto riguarda la scuola: oltre alle modifiche da apportare agli articoli già presenti sul testo licenziato dal Governo, le forze politiche vogliono inserire nuovi temi su cui lo Stato dovrà investire il prossimo anno.


Tra i primi c’è quello che riguarda l'aumento del fondo della valorizzazione professionale del docente e la proroga dell’organico aggiuntivo anche per il personale ATA.

Nella manovra si spera rientrino anche l’abolizione dei vincoli di mobilità, i percorsi di abilitazione per i precari e l’accesso diretto degli insegnanti con tre anni di servizio ai percorsi di specializzazione, o l’inserimento di una norma che permetta di assumere da prima fascia Gps sul sostegno.

di CLAUDIO CASTAGNA


1 visualizzazione0 commenti