LEGGE DI BILANCIO 2022: NOVITA’ PER IL BONUS CULTURA 18 ANNI, DIVENTA STABILE


Bonus cultura 18 anni si tratta di una tantum del valore di 500 euro che consentirebbe ai neo maggiorenni di usufruire di tale importo per acquistare beni e servizi stabiliti dalla normativa vigente, allo scopo di accrescere la cultura nei giovani.


Grazie alla nuova Legge di Bilancio 2022 questo bonus diventa definitivo, infatti, fino a quest’anno, il bonus doveva essere rinnovato di anno in anno a seguito di verifica dei fondi disponibili che il governo doveva mettere a bilancio.


L’unico aspetto che ad oggi risulta non essere stato ancora chiarito è in relazione ai requisiti richiesti per poter beneficiare del bonus: fino ad ora, l’unico requisito era l’età, ma potrebbe essere inserito un requisito per quanto riguarda legato all’ISEE del nucleo familiare anche se per ora si rimane in attesa di chiarimenti da parte del Governo.


Il Bonus, attraverso la piattaforma digitale 18 APP, dove sono disponibili i 500 euro, consente ai giovani di spendere l’importo sia in negozi fisici che in negozi online.


LE NOVITA’ PREVISTE NELLA LEGGE DI BILANCIO 2022:


  • L’inserimento di 18 app tra le misure strutturali, ovvero tutte quelle agevolazioni, regole, norme che entrano a far parte del sistema e non hanno bisogno di una conferma annuale, a ogni Legge di Bilancio;

  • L'introduzione di una soglia ISEE pari a 25.000 euro, legando la possibilità di accedere al beneficio solo in presenza di determinate condizioni economiche (questa 2 novità dovrà essere poi confermata e chiarita nei suoi limiti).


PER QUALI SERVIZI E’ POSSIBILE USUFRUIRE DEL BONUS?

  • Biglietti per rappresentazioni teatrali e cinematografiche e spettacoli dal vivo;

  • Libri;

  • Abbonamenti a quotidiani e periodici anche in formato digitale;

  • Musica registrata;

  • Prodotti dell’editoria audiovisiva;

  • Biglietti di accesso a musei, mostre ed eventi culturali, monumenti, gallerie, aree archeologiche e parchi naturali;

  • Corsi di musica, di teatro o di lingua straniera.

Per avere la conferma di quanto detto fino ad ora è necessario attendere il 30 novembre 2021 data limite in cui si attende il parere della Commissione Europea sulla legge di bilancio 2022. Il Governo però, attraverso un comunicato stampa pubblicato subito dopo il Consiglio dei Ministri del 28 ottobre 2021 fa sapere che: “È previsto il finanziamento permanente del Bonus Cultura per i diciottenni”.


2 visualizzazioni0 commenti