top of page

MARCELLO PACIFICO, ANIEF: “OBBLIGO SCOLASTICO FINO A 18 ANNI”


“Se si anticipa di un anno l'obbligo scolastico non deve saltare un anno per forza delle superiori, si deve stare a scuola fino all'ultimo anno per lottare contro la dispersione”: è questa l’idea di Marcello Pacifico, presidente nazionale del sindacato Anief, più volte ribadita.

“Ancora, non capiamo perché non si è dato seguito alla nostra proposta, motivata anche a livello pedagogico, di anticipare di un anno l’inizio della scuola dell’obbligo, introducendo un’annualità ‘ponte’? La sua introduzione avrebbe anche sopperito al problema dell’assorbimento dei maestri della scuola dell’infanzia non inglobati nel potenziamento degli organici che ha invece toccato tutti gli altri ordini. Perché non si porta l’obbligo formativo a 18 anni, come suggerì lucidamente quasi vent’anni fa l’allora Ministro Luigi Berlinguer? È ovvio che in questo modo in nostri giovani, che oggi lasciano in alto numero alle superiori, sarebbero più coinvolti nei progetti formativi”.

di ISABELLA CASTAGNA


1 visualizzazione0 commenti

Comments


bottom of page