top of page

MATTARELLA, MESSAGGIO PER CENTENARIO DELLA NASCITA DI BEPPE FENOGLIO


Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nella giornata di ieri, ha inviato al Presidente dell'Associazione Centro Studi di Letteratura, Storia, Arte e Cultura “Beppe Fenoglio”, Riccardo Corino, il seguente messaggio:

«Nel ricco panorama di autori del dopo Liberazione si colloca la significativa figura di Beppe Fenoglio, del quale ricorre il centenario della nascita.

Il racconto della Resistenza dell'autore albese si è imposto come testimonianza di letteratura civile, di un impegno che ha alimentato, dalle terre delle Langhe, la storia di un Paese che ha ritrovato nella Resistenza e nella sua Costituzione solide radici.


Tra gli intellettuali italiani che più hanno contribuito a consolidare nella cultura nazionale il bagaglio di esperienze e di valori maturato nella lotta partigiana, Fenoglio è stato capace di dare luce alle storie di singole persone intrecciate, tra solidarietà e conflitti, con la grande storia di conquista della libertà nel continente europeo. Con originale talento, ha saputo trovare le parole per aprire uno squarcio sull'animo umano, e per indagare le questioni profonde che abitano le esistenze individuali e collettive di donne e uomini del suo e del nostro tempo.

Le celebrazioni che Alba - città Medaglia d'oro al valor militare per l'apporto della sua popolazione alla Liberazione - ha deliberato di riservare allo "scrittore partigiano" sono un contributo prezioso alla cultura e alla storia della Repubblica.


Desidero, in questa occasione, far giungere alla figlia Margherita e agli organizzatori i sensi della mia vicinanza, unitamente all'augurio più cordiale per la buona riuscita delle iniziative che le caratterizzeranno».


di VALENTINA ZIN


2 visualizzazioni0 commenti

Comentários


bottom of page