top of page

MATURITÀ 2023: COLLOQUIO ORALE,MAGGIOR PESO ALLE COMPETENZE TRASVERSALI

Valditara invita i maturandi a non vivere l’interrogazione orale in modo stressante. Maggior peso verrà dato alle competenze trasversali


In occasione degli esami di maturità 2022-2023, che avranno inizio in data 21 giugno alle ore 8:30 con lo svolgimento della prima prova scritta di italiano, il Ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara, durante un discorso tenuto presso la Scuola di formazione politica della Lega, sulla prova del colloquio orale prova a tranquillizzare tutti gli studenti, affermando: "Ai ragazzi che si stanno preparando in maniera stressante alla maturità dico che l'esame non deve essere vissuto in maniera traumatica’’.


La prova orale sarà un colloquio in cui si dovrà verificare non tanto la preparazione disciplinare sull’italiano, matematica o sull'inglese, ma verterà maggiormente sulle competenze trasversali acquisite dagli studenti durante il loro percorso di studi e sulle loro aspirazioni personali e sulle loro scelte per i progetti futuri.


di CLAUDIO CASTAGNA


2 visualizzazioni0 commenti

Comentarios


bottom of page