top of page

PAGAMENTO MENSILITÀ A SUPPLENTI BREVI E DIRIGENTI SCOLASTICI ENTRO AGOSTO

Dichiarazione del Ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara, sul pagamento delle mensilità dei supplenti brevi e sull’aggiornamento degli stipendi dei dirigenti scolastici


“Abbiamo mantenuto l’impegno di garantire il pagamento entro agosto delle mensilità dovute ai supplenti brevi e saltuari, così come quello di assicurare l’aggiornamento degli stipendi dei dirigenti scolastici già con il cedolino di settembre” ha dichiarato il Ministro Giuseppe Valditara. “Resta fermo il forte impegno a intervenire, in collaborazione con il Ministero dell’economia e delle finanze, per snellire e velocizzare le procedure di erogazione degli stipendi del personale precario della Scuola”.

Con l’emissione speciale del 18 agosto, infatti, sono stati pagati gli stipendi dei supplenti brevi e saltuari per oltre 173 mila ratei contrattuali, corrispondenti a circa 157mila contratti e a oltre 92mila persone con contratto di lavoro a tempo determinato, così come promesso dal Ministro il 12 agosto. Sono state erogate complessivamente risorse per quasi 121 milioni di euro.

Inoltre, grazie all’impegno degli Uffici del MIM e del MEF, è stato mantenuto l'impegno del Ministro di garantire, già dalla mensilità di settembre, a 4.899 Dirigenti Scolastici l’aggiornamento dell’indennità di posizione, quota variabile, secondo quanto previsto dal contratto integrativo nazionale. Gli importi verranno liquidati infatti già con il cedolino di settembre 2023 per i Dirigenti scolastici in costanza di incarico (circa il 70 per cento). E questa è una importante novità. L’aggiornamento del nuovo stipendio per gli incarichi partiti al 1° settembre avverrà dopo la registrazione da parte della Corte dei conti: si sta lavorando perché questo aggiornamento sia possibile con il cedolino di ottobre.

di CLAUDIO CASTAGNA


2 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page