Per l’anno scolastico 2021/22 e le informazioni necessarie


A partire dalla giornata di domani 1 settembre 2021, fanno ritorno a scuola i docenti che dovranno sostenere il collegio docenti e chi prenderà servizio in quanto assunto, mentre molti altri docenti hanno fatto rientro nell’ultima settimana del mese di agosto per svolgere i recuperi per tutti gli studenti che non hanno ottenuto una valutazione nell’anno scolastico precedente. Nuove misure approvate dal decreto legge ha espresso che durante l’anno scolastico 2021-22 le lezioni per la scuola dell’infanzia, della scuola primaria e della secondaria di primo e secondo gradosaranno svolte in presenza. Nel caso dovessero verificarsi una particolare situazione di epidemia, la didattica ritornerà ad essere svolta a distanza. Per gli studenti diversamente abili, il laboratori e le attività continueranno ad essere svolte purché si possa garantire una sicurezza adottando le misure di sicurezza. Per il personale scolastico sarà d’obbligo indossare la mascherina protettiva delle vie respiratorie mentre non avranno l’obbligo i bambini di età inferiore ai sei anni; i soggetti con patologie o disabilità. Inoltre, non sarà permesso in alcun modo fare accesso all’interno dell’istituto scolastico a coloro che presentano una temperatura corporea al di sopra di 37,5. La certificazione verde, sarà obbligatoria per Dirigenti Scolastici, docenti, personale ATA, e studenti universitari e per i docenti che non presenteranno al dirigente o chi sarà delegato al controllo del green pass verrà sospeso dal servizio e non riceverà nessuna retribuzione.

0 visualizzazioni0 commenti