top of page

SCUOLA: ASSEGNAZIONE AI RUOLI REGIONALI PER L’ANNO SCOLASTICO 2022-23


A seguito della pubblicazione della graduatoria generale di merito, disposta con decreto n. AOODPIT 1205 del 1° agosto 2019 e succ. modifiche, si comunica che per le immissioni dell’a.s. 2022/2023 risultano vacanti e disponibili n.317 posti di dirigente scolastico nelle regioni Basilicata, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Sardegna, Toscana, Umbria e Veneto, per i quali è stata concessa autorizzazione all’immissione in ruolo dal Ministero dell’Economia e delle Finanze e dal Ministero della Pubblica Amministrazione, ripartiti come di seguito indicati:


Per quanto sopra, dunque, i candidati, utilmente collocati nella suddetta graduatoria, potranno indicare l’ordine di preferenza tra le 13 regioni disponibili esclusivamente tramite POLIS a partire dalle ore 10.00 del 9 agosto 2022 e fino alle ore 23.59 del 12 agosto 2022. Le assegnazioni saranno effettuate orientativamente il 16 agosto p.v. e a seguire gli UUSSRR attiveranno le procedure di competenza per la scelta delle sedi. Si ricorda, altresì, che i dirigenti assunti a seguito della procedura concorsuale sono tenuti alla permanenza in servizio nella regione di iniziale assegnazione per un periodo pari alla durata minima dell'incarico dirigenziale previsto dalla normativa vigente. Secondo quanto previsto dall’articolo 15 del Bando, i vincitori saranno assegnati ai ruoli regionali sulla base dell’ordine di graduatoria e delle preferenze espresse, nel limite dei posti vacanti e disponibili in ciascun USR. I candidati che non presenteranno l’istanza con le modalità e nei termini previsti verranno assegnati ai ruoli regionali d’ufficio.


di CLAUDIO CASTAGNA


1 visualizzazione0 commenti

Comments


bottom of page