top of page

SCUOLA: CHI PUÒ PRESENTARE LA DOMANDA DI MESSA A DISPOSIZIONE


La domanda Messa a disposizione, meglio conosciuta con l’acronimo (MAD), viene utilizzata dai docenti e dal personale ATA per ottenere incarichi di lavoro a tempo determinato, spesso utilizzata per la sostituzione di un assistente amministrativo, di un assistente tecnico o di un collaboratore scolastico. La domanda è una candidatura spontanea che può essere presentata alla scuola di riferimento da un aspirante supplente, senza passare dalle graduatorie.


È bene ricordare che la domanda di Messa a disposizione può essere presentata in qualsiasi periodo dell’anno, anche se in alcuni istituti scolastici viene stabilito un periodo preciso.


Ma chi può presentare la domanda?


Tutti gli aspiranti a supplenza in possesso di uno dei seguenti requisiti:

  • dell’abilitazione all’insegnamento;

  • del titolo di studio valido;

  • tutti coloro che sono in attesa del conseguimento di un titolo valido.

di CLAUDIO CASTAGNA

1 visualizzazione0 commenti

Comments


bottom of page