top of page

SCUOLA ESTIVA 2021/2022, V EDIZIONE: MODALITÀ VIRTUALE PIATTAFORMA ZOOM

“La pratica filosofica per lo sviluppo sostenibile. Siamo quel che mangiamo”


La Direzione Generale per gli ordinamenti scolastici, la valutazione e l’internazionalizzazione del sistema nazionale di istruzione del Ministero dell’Istruzione e il Centro di Ricerca sull’Indagine Filosofica organizzano la quinta edizione della Scuola estiva di educazione allo sviluppo sostenibile dal titolo La pratica filosofica per lo sviluppo sostenibile. Siamo quel che mangiamo.


Nel contesto dell’Agenda 2030, l’Obiettivo 4 “Fornire un’educazione di qualità, equa ed inclusiva, e opportunità di apprendimento per tutti” sarà sviluppato quest’anno con riferimento all’Obiettivo 12 “Garantire modelli sostenibili di produzione e di consumo” e ai suoi traguardi a partire dalla questione del cibo.


Attraverso il contributo di accademici, esperti, studiosi di diversi ambiti del sapere e appartenente ad altri Ministeri, istituzioni ed enti di ricerca, l’intento dell’iniziativa è di promuovere l’educazione allo sviluppo sostenibile, di offrire spunti per coltivare il pensiero complesso - nella sua articolazione critica, creativa e caring – e di rinnovare metodologie e pratiche didattiche.


La Scuola estiva, che si svolgerà interamente attraverso la formazione a distanza dei partecipanti, avrà come tema di riferimento le competenze fondamentali per la sostenibilità, descritte nel Documento UNESCO del 2017 Educazione agli Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile. Obiettivi di apprendimento e le proposte avanzate nel Documento MIUR 2017 Orientamenti per l’apprendimento della Filosofia nella società della conoscenza.


DESCRIZIONE E ARTICOLAZIONE DELLA SCUOLA ESTIVA

La Scuola estiva è rivolta ai docenti del primo e del secondo ciclo scolastico, dei CPIA, agli operatori di ambito educativo, sociale e culturale, ai laureati in discipline umanistiche, scientifiche e tecnologiche. L’articolazione della Scuola estiva è strutturata in: webinar (lavoro in plenaria: interventi di relatori in diretta); attività in remoto (lavoro individuale attraverso visione di video, disamina di testi o altro materiale, elaborazione di prodotti). La Scuola estiva prevede 25 ore (1 CFU) di formazione docente di cui 20 ore webinar e 5 ore di lavoro in remoto.


TIPOLOGIA ATTIVITÀ

Rinnovamento della didattica della filosofia, progettazione educativa, programmazione didattica, in modalità di Formazione a Distanza sulla piattaforma della Scuola.


MATERIALI E RISORSE

In maniera funzionale ai lavori della Scuola estiva, ai partecipanti saranno forniti materiali sulla piattaforma.


MODALITÀ DI ISCRIZIONE E SCADENZA

La Scuola estiva è gratuita e si svolge su piattaforma Zoom. L’iscrizione è aperta e gratuita, previa domanda d’iscrizione. L’iscrizione va effettuata entro e non oltre le ore 23.59 del 4 luglio 2022 attraverso il collegamento alla pagina oppure attraverso la piattaforma SOFIA C.I. ID. 73129. Al termine dei lavori verrà rilasciato l’attestato di partecipazione alla Scuola estiva. La Scuola estiva si potrà seguire sul canale YouTube InschibbolethTV, con accesso libero tramite il seguente indirizzo .


di VALENTINA ZIN


17 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page