top of page

SCUOLA. GRADUATORIE PERSONALE ATA 24 MESI: DIFFERENZA TRA MODULO B1 E B2

Presentazione delle domande dal 27 aprile al 18 maggio


Le istanze per partecipare al concorso per soli titoli sono aperte dal 27 aprile 2023 al 18 maggio 2023.


Gli Uffici Scolastici infatti sono stati invitati a pubblicare sui propri siti internet i bandi di indizione dei concorsi entro e non oltre la data del 26 aprile 2023.


Presentazione della domanda - Cos’è e a chi è rivolto

La funzione di presentazione domande è destinata al personale ATA , già inserito, o che si vuole inserire nelle graduatorie permanenti di una determinata provincia. L’istanza permette a ciascun aspirante di presentare domanda di:

  • Inserimento di uno o più profili nelle graduatorie permanenti di una determinata provincia

  • Aggiornamento di uno o più profili già presenti nella graduatoria di una determinata provincia

  • Rinuncia ai contratti di lavoro a tempo determinato

  • Dichiarazione di eventuali titoli per la priorità per la scelta della sede.



Nel caso in cui l’aspirante non sia già presente nelle graduatorie provinciali deve indicare la provincia a cui destinare l’istanza nel rispetto della normativa vigente. Al contrario, nel caso in cui l’aspirante sia già presente con uno o più profili nelle graduatorie di una determinata provincia può richiedere di aggiornare i profili esistenti o inserirne di nuovi, ma senza poter cambiare la provincia di inclusione


Differenza tra modello B1 e B2


Gli utenti che devono dichiarare l’inserimento di un nuovo profilo devono utilizzare la sezione ‘Modello B1: Richiesta inserimento nella graduatoria’ dove hanno la possibilità di dichiarare i profili di interesse, su cui ancora non risultano inseriti, e per ognuno di essi i relativi dettagli richiesti. Per ogni profilo richiesto, deve inoltre essere dichiarata una delle seguenti modalità di accesso:

  • A – di essere in servizio in qualità di “profilo scelto” a tempo determinato

  • B – di non essere in servizio e di essere inserito nella graduatoria provinciale ad esaurimento o negli elenchi provinciali per le supplenze DM 75/2001 e/o DM 35/2004

  • C – di non essere in servizio e di aver prodotto domanda per l’inserimento nella III fascia delle GI per il conferimento delle supplenze temporanee ai sensi del D.M. n. 640 del 30/09/2017 relativa alla medesima provincia e al medesimo profilo professionale cui si concorre.


Gli utenti che devono dichiarare l’aggiornamento di un profilo in cui erano già presenti lo scorso anno devono utilizzare la sezione ‘Modello B2: Richiesta di aggiornamento nella graduatoria’ dove hanno la possibilità di selezionare i profili di interesse. Le dichiarazioni soggette a scadenza, anche se già rese in occasione della precedente costituzione o integrazione delle graduatorie permanenti, devono essere necessariamente dichiarate perchè, se non riconfermate, si intendono non più possedute.

Le situazioni soggette a scadenza sono le seguenti:

  • titoli di riserva - le lettere M, N, O, R, ed S dei titoli di preferenza

  • la precedenza dell’art. 21 della legge 104/92

  • la precedenza dell’art. 33 della legge 104/92, comma 6 - la precedenza dell’art. 33 della legge 104/92 commi 5 e 7.

Ogni titolo deve essere dichiarato nella relativa sezione:

  • le riserve nella sezione ‘Titoli di riserva’

  • le preferenze nella sezione ‘Titoli di preferenza’

  • le precedenze nella sezione ‘Modello H: Attribuzione priorità’ .

di VALENTINA ZIN

7 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page