top of page

SCUOLA: IL 40% DEI DOCENTI CAMBIEREBBE MESTIERE

Gli insegnanti chiedono una maggiore valorizzazione della loro professione


Da un sondaggio lanciato dal sindacato di categoria “ Gilda degli Insegnanti” è stato rilevato che il 40% dei docenti cambierebbe lavoro, perché tanti insegnanti non si sentono valorizzati sia dal punto di vista economico che dal punto di vista professionale.


Nello specifico il 41,7% degli insegnanti ha risposto che cambierebbe lavoro, il 41,3% no, mentre il 16,9% è in dubbio. Il malcontento degli insegnanti nasce anche dalle lunghe trattative per il rinnovo del contratto e dal dover svolgere le attività di formazione fuori dall’ orario scolastico, senza essere retribuiti.

Inoltre, il 48,2% dei docenti ritiene che l’ avanzamento di carriera non debba essere legato al merito, per il 60% le differenze di stipendio non dovrebbero dipendere dalle classi di merito.


Il coordinatore nazionale di “ Gilda degli Insegnanti”, Rino Di Meglio, spiega che nonostante siano tante le mortificazioni verso gli insegnanti, una buona parte della categoria dei docenti è comunque orgogliosa della propria professione, chiede solo che vi sia una maggiore valorizzazione del loro operato.


Ci si augura che il Governo si adoperi affinché la professione dei docenti venga seriamente valorizzata.


di ISABELLA CASTAGNA


1 visualizzazione0 commenti

Comentarios


bottom of page