top of page

SCUOLA: IMMISSIONI IN RUOLO DOCENTI, TORNA LA ‘’CALL VELOCE’’


Torna la chiamata veloce 2022-23, più conosciuta come ‘’Call Veloce’’, sospesa l’anno scorso e con essa tornano le immissioni in ruolo di docenti in un’altra provincia, diversa a quella inserita durante la presentazione della domanda di inserimento nelle Graduatorie ad Esaurimento.


Per l’appunto, la Call Veloce, dovrebbe essere applicata nel momento in cui, dopo le immissioni in ruolo ottenute da graduatorie ad esaurimento che prevede il 50% e dalle graduatorie di merito, anch'essa dal 50%, vi siano dei posti ancora vacanti.


Un meccanismo di immissione in ruolo che, come dicevamo sopra, era stato sospeso nell’anno scolastico 2021-2022 come ai sensi dell’art.58, comma 2, lettera b) del decreto legge Sostegni bis che specificava che “con riferimento alle operazioni di avvio dell’anno scolastico 2021/2022 non si applicano le disposizioni di cui all’articolo 1, commi da 17 a 17-septies del decreto-legge 29 ottobre 2019, n. 126, convertito con modificazioni dalla legge 20 dicembre 2019, n. 159 e le disposizioni di cui all’articolo 32 ter, commi 2, 3 e 4, del decreto legge 18 agosto 2020, n. 104, convertito con modificazioni dalla legge 13 ottobre 2020, n. 126″.




di CLAUDIO CASTAGNA




2 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page