top of page

SCUOLA: INDENNITÀ DI REGGENZA NON PREVISTA AL DOCENTE VICARIO

La retribuzione non è prevista per la sostituzione del Ds nel periodo estivo


L’incarico di Vicario del Dirigente Scolastico non costituisce l’assegnazione di mansioni superiori, per le quali nel pubblico impiego è previsto il superamento di apposite procedure selettive.


L’unica retribuzione prevista nel ruolo del Vicario è assegnata esclusivamente a carico di fondi disponibili per la remunerazione accessoria presso la specifica istituzione scolastica od educativa ai sensi dell’articolo 88, comma 2, lettera f del ccnl relativo al personale scolastico;


“Nello svolgimento delle proprie funzioni organizzative e amministrative il dirigente può avvalersi di docenti da lui individuati, ai quali possono essere delegati specifici compiti, ed è coadiuvato dal responsabile amministrativo, che sovrintende, con autonomia operativa, nell'ambito delle direttive di massima impartite e degli obiettivi assegnati, ai servizi amministrativi ed ai servizi generali dell'istituzione scolastica, coordinando il relativo personale”.


di CARLO VARALLO


2 visualizzazioni0 commenti

Comentarios


bottom of page