top of page

SCUOLA. ORGANICO COVID: DAL 28 NOVEMBRE STOP A NUOVI CONTRATTI


L’evoluzione del quadro pandemico da COVID-19 ha concentrato le disposizioni normative e il relativo sostegno finanziario alle istituzioni scolastiche prevalentemente sulle azioni relative alla gestione del rischio epidemiologico e pertanto la normativa in vigore a partire dal corrente anno scolastico non ha previsto alcuna dotazione organica aggiuntiva per le misure di contenimento da COVID-19. Conseguentemente, i pertinenti capitoli e piani gestionali dell’organico Covid e relative sostituzioni non saranno più alimentati in quanto tali tipologie contrattuali non sono più contemplate dalla normativa vigente.

A tal riguardo, al fine di concludere la gestione della tipologia contrattuale in questione, si evidenzia che, da un monitoraggio di controllo sui contratti COVID-19, sono emersi i seguenti fenomeni legati alla gestione dei contratti in parola:

  1. Mancata validazione da parte delle istituzioni scolastiche, a valere sui capitoli 1231 e 1232, dei ratei stipendiali derivanti dai contratti COVID-19, con flag "Applicazione art.231 bis D.L.34/2020” e "Applicazione organico aggiuntivo Covid art. 58, comma 4-ter DL 73/2021”, riferiti, rispettivamente, agli anni scolastici 2020-21 e 2021-22;

  2. Mancata validazione da parte delle istituzioni scolastiche, a valere sui capitoli 1228 e 1230, piano gestionale 4, dei ratei stipendiali derivanti dai contratti di sostituzione dell’organico COVID-19, con flag "Applicazione art.231 bis D.L.34/2020” e "Applicazione organico aggiuntivo Covid art. 58, comma 4-ter DL 73/2021”, riferiti, rispettivamente, agli anni scolastici 2020-21 e 2021-22;

  3. Mancato completamento della gestione dei rapporti di lavoro instaurati con contratti COVID19 e relative sostituzioni (a titolo esemplificativo ma non esaustivo: inserimento contratto, richiesta ferie, comunicazioni di ANF, etc.) riferiti all’a.s. 2021/22;


Rispetto ai punti a) e b) il Ministero invita le istituzioni scolastiche ed educative (DSGA e DS) ad autorizzare tutte le rate, comprese quelle relative a contratti di supplenza stipulati a copertura delle assenze di personale su organico Covid.

Per autorizzare le rate (anni scolastici 2020/21 e 2021/22) è necessario accedere al SIDI attraverso il seguente percorso: Fascicolo Personale Scuola -> Gestione Giuridica e Retributiva Contratti Scuola -> Elenchi, RDL e Prospetti della scuola operante:

1. selezionare RICERCA PER ALTRI DATI DEL RAPPORTO DI LAVORO,

2. impostare il filtro denominato “Caratterizzato con” indicando, di volta in volta, il valore di interesse:

a. Applicazione art.231 bis D.L.34/2020;

b. Applicazione organico aggiuntivo Covid art. 58, comma 4-ter DL 73/2021.

Nella nota si raccomanda di non operare con le funzioni SIDI per annullare o modificare i contratti già inseriti.

Le operazioni vanno effettuate entro il 26 novembre, oltre tale data non sarà più possibile operare sui contratti Covid.

Dal 28 novembre gli USR provvederanno ad inibire la stipula di nuovi contratti Covid tramite funzione GePOS.



chiusura-contratti-covid-1 (1)
.pdf
Scarica PDF • 552KB

di VALENTINA ZIN

1 visualizzazione0 commenti

Comments


bottom of page