TORNANO A SCUOLA GLI 800 STUDENTI DI PROCIDA. L’ASL REVOCA LA QUARANTENA


Tornano a scuola gli 800 alunni dell'istituto comprensivo Capraro di Procida. L’Asl Napoli 2 Nord ha revocato la quarantena disposta due giorni fa a seguito dell’aumento dei contagi registrasti nella scuola che comprende anche infanzia, primaria e secondaria di primo grado. Venti gli alunni positivi accertati nei tre plessi mentre sull'isola i contagi complessivi sono 36.

Il Dipartimento di prevenzione dell’Azienda sanitaria aveva disposto la quarantena domiciliare per tutti gli studenti della scuola procidana fino al 22 dicembre prossimo a titolo precauzionale al fine di evitare ulteriori contagi in ambito scolastico, extrascolastico e familiare. La decisione aveva scatenato le più vivaci proteste da parte del sindaco di Procida Dino Ambrosino contrario alla misura.

“L’Asl ha correttamente rideterminato la decisione limitando la quarantena ai positivi ed ai loro contatti – commenta il primo cittadino - La comunità deve mantenere alta l'attenzione rispettando tutte le prescrizioni per disperdere il virus”. Dal 19 dicembre parte sull'isola inizia la vaccinazione per i bambini under 12. La situazione è comunque costantemente monitorata dall’autorità sanitaria.


di ISABELLA CASTAGNA


0 visualizzazioni0 commenti