Vaccini agli studenti dai 12 ai 19 anni


Da un lato la campagna vaccinale per il personale scolastico anche se non completa, dall’altro lato si pensa all'immunizzazione dei sugli studenti in previsione della riapertura delle scuole. Inoltre, La Repubblica dice che, nel momento in cui la presenza dei centri vaccinali non dovrebbero bastare, si procederà ai mini hub, centri ubicati all’interno delle scuole o verranno collocati dei camper nei cortili degli istituti scolastici. Ad oggi i dati riportati sul territorio nazionale parlano di un milione e duecentomila immunizzati. Le regioni che registrano numeri alti di studenti che ancora non hanno ricevuto la somministrazione del vaccino da Covid-19 sono: la Sicilia, Campania, Lazio, Veneto, Lombardia, Piemonte e la regione Toscana. Pier Luigi Lopalco, assessore alla Sanità Pugliese ha precisato che “Da lunedì coinvolgeremo le scuole nelle vaccinazioni in due modi. Da un lato saranno gli istituti a organizzare l’invio negli hub di intere classi di ragazzi che si vogliono vaccinare, dall’altro le Asl installeranno dentro le scuole dei punti di vaccinazione. Così in un mese (le scuole in Puglia riaprono il 20 settembre, ndr) contiamo di immunizzare quasi tutti gli studenti“

0 visualizzazioni0 commenti