top of page

A.S. 2022/2023: ANCORA CONFUSIONE TRA NOMINE DA GPS E DA ISTITUTO

Se si riceve la nomina da GPS si può accettare anche se già nominato da graduatoria d’ istituto senza incorrere in alcuna sanzione


Per l’ anno scolastico 2022/2023 c’ è ancora confusione tra le nomine da GPS e quelle dalle graduatorie di istituto. Quest’ anno l’ OM n 112 del 6 maggio sta intervenendo a favore dei docenti.


Data la sovrapposizione tra nomine, va chiarito se il docente che è già stato nominato dalla graduatoria di istituto è obbligato ad accettare un’ eventuale nomina da GPS pervenuta successivamente per non incorrere in sanzioni.


L’ OM n. 112 del 6 maggio 2022 all’art. 14 comma 3 afferma che il docente non incorre in alcuna sanzione: “Il personale in servizio per supplenza conferita sulla base delle graduatorie di istituto ha facoltà di lasciare tale supplenza per accettare una supplenza ai sensi dell’articolo 2, comma 4, lettere a) e b). Gli effetti sanzionatori di cui al comma 1 non si producono per il personale che non eserciti detta facoltà, mantenendo l’incarico precedentemente conferito”.


Va sottolineato però che se si ha l’ incarico da GPS, non si può lasciare per accettare l’ incarico da istituto. Se si rinuncia alla nomina da GPS perché si è già impegnati in una supplenza paritaria, è prevista una sanzione.


di ISABELLA CASTAGNA


3 visualizzazioni0 commenti

Comentários


bottom of page