A SOLI 13 ANNI VINCE IL CAMPIONATO NAZIONALE DI CALCOLO MENTALE

Samuel Stripoli, 13 enne di Bari si è aggiudicato il primo posto nella sua categoria per il calcolo mentale


Samuel Stripoli, 13 enne di Bari, alunno della scuola media “Massari-Galilei”, ha ottenuto il primo posto nella sua categoria ai campionati italiani di calcolo mentale, promosso da Studiogiochi e Kangourou con l’università Luiss di Roma.

Agli inizi di aprile si sono svolte le finali del campionato, dove Samuel ha ottenuto anche l’ottavo posto nella classifica generale, su oltre quattrocento partecipanti.


L’abilità del giovane è emersa da quando aveva 4 anni e frequentava l’asilo, “Sapevo fare addizioni in colonna molto grandi e anche qualcosa a mente: la matematica già mi piaceva, Riuscivo ad associare il numero di maglia a tutti i giocatori sulle figurine”.


Su invito della Preside Alba Decataldo e della sua insegnante di matematica, Angela Gentile, il giovane ha partecipato al Campionato Italiano di Calcolo Mentale, dopo aver affrontato le qualificazioni online, nel mese di marzo è andato a Roma per la sfida finale con oltre cento partecipanti.

La prova da svolgere era un test con più di 90 quesiti da espletare in un ora e venti minuti, articolata in addizioni nell’ordine dei miliardi alle sottrazioni, dalle moltiplicazioni con fattori a otto cifre alle divisioni, dalle potenze alle espressioni e domande sulla probabilità.

Il punteggio raggiunto è stato di 354, definito dagli organizzatori “stratosferico”, inoltre è arrivato ottavo nella categoria dove vi erano quelli della scuola superiore e over 60.


Lo scorso anno Samuel aveva partecipato anche alle Olimpiadi di logica promosse sempre da Kangourou, arrivando ottavo su 56 nella sua categoria.

“Ora sono in terza media: poi andrò al liceo scientifico, dopo frequenterò l’università e vorrei diventare un astronauta: mi piace molto l’astronomia. E lì c’è anche un po’ di matematica”.


di CARLO VARALLO


0 visualizzazioni0 commenti