AMMISSIONE ALLE SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONI PER LE PROFESSIONI LEGALI

Presentazione della domanda di partecipazione entro il 30 settembre 2022


Disponibili 4.037 posti ripartiti tra 42 università. Entro il 30 settembre gli interessati devono presentare la domanda di partecipazione

L’esame del concorso pubblico per titoli ed esame per l’ammissione alle scuole di specializzazione per le professioni legali per l’anno accademico 2022/2023 si svolgerà venerdì 28 ottobre 2022.

Lo ha stabilito il decreto interministeriale n. 19616 del 29 agosto firmato dal ministro dell’Università e della Ricerca di concerto con quello della Giustizia con il quale sono stati anche ripartiti i 4.037 posti disponibili (indicati dal decreto Interministeriale n. 19617 sempre del 29 agosto) tra 42 scuole di specializzazione su tutto il territorio nazionale.

La domanda di partecipazione al concorso, compilata secondo il modello predisposto da ciascuna scuola, dovrà essere presentata presso la segreteria dei corsi di studio di giurisprudenza dell’ateneo sede della scuola di specializzazione per la quale si concorre, entro venerdì 30 settembre 2022.

La prova di esame, unica a livello nazionale, consiste nella soluzione di 50 domande a risposta multipla, avendo a disposizione massimo 90 minuti, su argomenti di diritto civile, penale, amministrativo, processuale civile e procedura penale.

di CLAUDIO CASTAGNA


0 visualizzazioni0 commenti