AUMENTO DELLO STIPENDIO DEGLI INSEGNANTI. TUTTE LE CIFRE DISPONIBILI


Si è svolta il 27 settembre 2022 la riunione di contrattazione all’ARAN su rinnovo contrattuale 2019/2021 con i sindacati.


Il presidente dell’Aran, Antonio Naddeo, in merito si è espresso dichiarando che: ‘’Le trattative sono serrate, ma essendo un contratto nel quale sono comprese 4 diverse sezioni ci sono dei tempi più lunghi. In ogni caso si sta procedendo a delle riunioni sugli ordinamenti del personale divise per i vari settori che compongono il comparto. I fondi sono quelli disponibili dalla Legge di Bilancio, vediamo poi cosa accadrà dopo le elezioni. In base alle risorse stanziate nella legge di bilancio l’incremento complessivo per il personale docente è pari al 4,22% per un importo di euro 102,08 mensili. È noto su questo punto la contrarietà dei sindacati che ritengono non sufficienti le risorse finanziarie stanziate’’.


Cifre disponibili per gli aumenti di stipendi


Per quanto riguarda i docenti, si prevede un aumento medio di 123 euro al mese per tredici mensilità, di cui 21 euro di questi provengono dal MOF, e di conseguenza saranno destinati a tutti i docenti. Per il personale ATA, invece, si tratterebbe di un aumento di 90 euro, quindi 75 euro + 9,79 ordinamento professionale + 3,91 nel MOF per via della contrattazione integrativa.


di CLAUDIO CASTAGNA


0 visualizzazioni0 commenti