CONCORO PUBBLICO PER GUARDAPARCO PERSSO PARCO NAZIONAL DEL GRAN PARADISO

RICERCATE 9 FIGURE


È stato indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura, con rapporto di lavoro a tempo indeterminato e pieno, di n. 9 posti nel profilo di “Assistente Tecnico” (Guardaparco) presso il Parco Nazionale del Gran Paradiso.

L’entre ricerca 9 profilo addetti alla sorveglianza del parco all’interno dei comuni ricadenti nella Regione Piemonte e nella Regione Valle d’Aosta.


Requisiti di ammissione al concorso

Per l'ammissione al concorso pubblico sono richiesti i seguenti requisiti che devono essere posseduti alla data di scadenza del termine di presentazione della domanda di partecipazione, nonché al momento dell’assunzione in servizio:

  1. cittadinanza italiana o appartenenza ad uno stato dell’Unione Europea ;

  2. età: non inferiore a 18 anni alla scadenza dei termini di presentazione della domanda;

  3. qualità morali e di condotta previste dall'art. 35, comma 6, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165;

  4. idoneità psico-fisica al servizio e alle mansioni proprie del profilo professionale messo a concorso. Tale requisito sarà accertato prima dell’assunzione all’impiego;

  5. diploma di istruzione secondaria di secondo grado, valido per l’iscrizione all’università, conseguito in istituti statali o legalmente riconosciuti;

  6. godimento dei diritti civili e politici;

  7. non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;

  8. non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento oppure non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale;

  9. non aver riportato condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportano l’interdizione dai pubblici uffici o di non avere procedimenti penali in corso di cui si è a conoscenza, fermo restando l’obbligo di indicarli in caso contrario;

  10. Per i concorrenti di sesso maschile nati entro il 31.12.1985, essere in regola con gli obblighi di leva e di quelli relativi al servizio militare;

  11. non essere stati ammessi al servizio civile in qualità di obiettore di coscienza;

  12. . di non aver impedimento alcuno al porto e all’uso dell’arma;

  13. non essere stati espulsi dai corpi militari o dalle forze di polizia;

  14. patente di guida di categoria B o superiore, valida a tutti gli effetti;

  15. Conoscenza di una lingua straniera e dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.


I cittadini di stati membri dell’Unione Europea devono possedere i seguenti requisiti:

  1. Possesso, fatta eccezione della titolarità della cittadinanza italiana, degli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica Italiana;

  2. Avere adeguata conoscenza della lingua italiana.


Presentazione della domanda: termini e modalità

La domanda deve essere inviata esclusivamente in modalità telematica entro e non oltre la data del 3 luglio 2022.

Il candidato dovrà iscriversi sul sito internet dell’Ente Parco Nazionale Gran Paradiso – sezione: ente-parco/ufficio-relazioni-con-il-pubblico/concorsi – Domanda di partecipazione.


Contributo di ammissione

Il candidato che intende partecipare al concorso deve effettuare il pagamento del contributo di partecipazione al concorso di € 10,00 (dieci/00) euro da eseguirsi tramite il sistema PagoPA. Per poter pagare la tassa di iscrizione accedere tramite il seguente link: http://www.pngp.it/pagopa.


Documenti da allegare

Una volta effettuato il pagamento del contributo di ammissione bisognerà allegare:

  • la copia dell'avvenuto pagamento;

  • la copia fronte-retro di un documento di riconoscimento;

  • l’idonea certificazione per i candidati con diagnosi di disturbi specifici di apprendimento (Dsa);

  • il certificato di idoneità psico-fisica;

  • il curriculum vitae in formato europeo.

N.B. La domanda di partecipazione stampata e firmata dovrà essere consegnata in occasione dell’eventuale prova preselettiva oppure, in assenza di prova preselettiva, in occasione della prova scritta.

Prove d’esame

Il concorso sarà espletato in base alle procedure di seguito indicate, che si articolano attraverso le seguenti fasi:

  • una prova scritta, riservata ai candidati che hanno superato l’eventuale prova preselettiva di cui all’art. 7, inerente materie di cui allegato A) del bando;

  • una prova pratica - attitudinale per l’accertamento dell’idoneità a muoversi in ambiente montano, nelle diverse condizioni estive e invernali anche con l’uso di attrezzatura specifica tecnica di progressione in montagna riservata ai candidati che hanno superato la prova scritta di cui alla lettera a);

N.B.: I candidati, il giorno dell’effettuazione della prova pratica attitudinale, pena la decadenza dal concorso, devono presentarsi muniti di un certificato di idoneità all’attività sportiva agonistica per il cui rilascio sia stato effettuato l’elettrocardiogramma sotto sforzo e la spirometria. Il certificato deve essere in corso di validità.

  • una prova orale, riservata ai candidati che hanno superato la prova pratica - attitudinale di cui alla lettera b) che verterà sulle materie inerenti al posto messo a concorso, nonché sui compiti connessi alla funzione da ricoprire.

  • Sarà altresì effettuato l’accertamento della conoscenza della lingua francese e delle applicazioni informatiche più diffuse (Word, Excel, gestione di posta elettronica e Web GIS).

Valutazione prove

1° prova scritta: 30 punti

2° prova pratica - attitudinale: 30 punti

3° prova orale: punti 30

Titoli: punti 10


Titoli che danno luogo a punteggio

I titoli sono classificabili come di seguito riportato:

  • Titoli di servizio: max punti 4

Servizio prestato in qualità di agente forestale, guardaparco, guardia pesca e guardia caccia, o profili equivalenti presso Enti Pubblici, per ogni anno di servizio punti 0,20.

  • Titoli vari: max punti 6

Abilitazione professionale per i titoli 1),2),3) e 4)