CORONAVIRUS: IPOTESI NUOVO OBBLIGO VACCINALE PER PERSONALE SCOLASTICO?

L'intervista al Presidente del Consiglio Superiore della Sanità, Franco Locatelli


Il Presidente del Consiglio superiore della Sanità, Franco Locatelli, durante un'intervista con La Repubblica, ha fatto chiarezza in merito all’ipotesi di un nuovo obbligo vaccinale.


Mascherine

Domanda: Crede quindi sia necessario reintrodurre alcuni obblighi, come le mascherine in ambiti diversi dai trasporti?

Risposta: "No e ne sono profondamente convinto. Lo ha detto anche il ministro Roberto Speranza. Ora deve entrare in gioco la responsabilità individuale. Le mascherine vanno usate quando ci sono rischi di contagio".


Distinzione tra lavoratori pubblici e privati

Domanda: Nel lavoro privato c'è l'obbligo di mascherina nel pubblico no. Perché?

Risposta: "La valutazione è stata dei colleghi del ministero alla Salute. Non vedo motivi per differenziare i comportamenti nei due ambiti. Chiaro poi che bisogna valutare il tipo di lavoro, dove viene svolto e con chi, facendo grande attenzione ai fragili".


Endemizzazione

Domanda: Si sta davvero andando verso l'endemizzazione?

Risposta: "Ci stiamo avviando in quella direzione, lo dico da tempo. Ma stiamo attenti a non sottovalutare questa fase. Il virus può continuare a fare male".


Reintroduzione obbligo vaccinale

Domanda: Va reintrodotto l'obbligo?

Risposta: "Quella ormai è una pagina chiusa dal 15 di giugno. Sono al contrario molto fermo sul personale sanitario, che invece deve rispettare l'obbligo".


di VALENTINA ZIN


0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti