COVID:AD OGGI NESSUNA MISURA SUL RIPRISTINO DELL’OBBLIGO VACCINALE


Un dibattito acceso quello che riguarda principalmente il tema su come dovrà essere affrontato il ritorno a scuola a settembre, vista la situazione epidemiologica che non sembra arrestarsi, anzi, continua a dilagare senza sosta.


In quest'ultimo periodo si sta discutendo molto su molti fattori: ventilazione e uso della mascherina a scuola. In questi ultimi anni la scuola è sempre stata attenta e sempre sotto osservazione, ma nonostante ciò ci si chiede come sarà il prossimo rientro.

Al momento non ci sono certezze da parte degli esperti su eventuali nuove misure di sicurezza per fronteggiare l’emergenza sanitaria.


Pierpaolo Sileri, sottosegretario alla Salute, in merito chiarisce che: “I protocolli verranno forniti, ma tutto dipenderà dalla circolazione del virus e dalle vaccinazioni. Ma quello che vivremo da ottobre non potrà essere sovrapponibile a quello che abbiamo vissuto nell’ottobre del 2020 e del 2021. I protocolli ci saranno, ma saranno molto più leggeri. Bisognerà iniziare a trattare questo tipo di infezione come si tratta l’epidemia dell’influenza stagionale, seppur si tratta di una infezione più severa dell’influenza. Nel futuro prossimo, cioè, bisognerà iniziare a gestirla come si gestiscono le infezioni virali più severe. L’anno 2022 sarà di transizione. Ma vi dico oggi che grandi restrizioni come in passato non ne vedo”.


Altro tema fondamentale riguarda il ripristino dell’obbligo vaccinale. Al momento non si conoscono le nuove misure e se ci saranno. Bisognerà attendere un quadro per quanto riguarda la diffusione del virus e le relative conseguenze.


di CLAUDIO CASTAGNA


0 visualizzazioni