top of page

DA SETTEMBRE, A MESTRE 35 NUOVI POSTI LETTO PER STUDENTI UNIVERSITARI

L’ iniziativa nasce da un accordo tra Ater e Esu Venezia


Il problema del caro affitti riguarda tutta Italia. A Mestre (Venezia), per far fronte a tale problema, dal mese di settembre 2023, saranno messi a disposizione degli universitari due edifici, con 35 nuovi posti letto, nel complesso “Le Tettoie “ di via Ca’ Marcello. Questa iniziativa nasce da un accordo tra Ater (azienda territoriale per l'edilizia residenziale) e Esu Venezia con lo scopo di soddisfare la domanda crescente di residenzialità da parte degli studenti.


Ater concederà l’ utilizzo dei due edifici, uno con quattro appartamenti e quattro negozi, l’ altro con sette appartamenti. A tal proposito, il presidente di Ater Venezia, Fabio Nordio, ha spiegato: "In piena globalizzazione commerciale abbiamo pensato fosse più importante affidare il complesso edilizio a Esu e ai suoi studenti, nella piena consapevolezza che anche loro contribuiranno a dare nuova linfa a questo importante intervento di riqualificazione dell'intera zona".


di ISABELLA CASTAGNA

2 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page