top of page

ESAME DI STATO 2023-2024: PUBBLICATE LE DATE PER LO SVOLGIMENTO DELLE PROVE

L’esame di Stato conclusivo del primo ciclo di istruzione si svolge, per l’anno scolastico 2023/2024, nel periodo compreso tra il termine delle lezioni e il 30 giugno 2024


Il Ministero dell’Istruzione e del Merito ha da poco pubblicato l’ordinanza ministeriale n.128 riguardante la calendarizzazione degli esami di stato conclusivi dei percorsi di studio per l’anno scolastico 2023-2024.


ESAME DI STATO DEL PRIMO CICLO D’ISTRUZIONE


L’esame di Stato conclusivo del primo ciclo di istruzione si svolge, per l’anno scolastico 2023/2024, nel periodo compreso tra il termine delle lezioni e il 30 giugno 2024, secondo i calendari definiti dalle commissioni d’esame insediate presso le istituzioni scolastiche statali e paritarie.


ESAME DI STATO DEI PERCORSI DI STUDIO NELLA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO


L’esame di Stato conclusivo dei percorsi di studio di istruzione secondaria di secondo grado per l’anno scolastico 2023/2024 - ivi compresi i percorsi di secondo livello per gli adulti iscritti e frequentanti i suddetti percorsi - ha inizio, per l’intero territorio nazionale, con la prima prova scritta, il giorno 19 giugno 2024 alle ore 8.30.


La prima prova scritta suppletiva si svolge il giorno 3 luglio 2024 alle ore 8.30.


ESAME DI STATO DEL PRIMO PERIODO DIDATTICO DEI PERCORSI DI PRIMO LIVELLO


L’esame di Stato conclusivo del primo periodo didattico dei percorsi di primo livello per gli adulti iscritti e frequentanti i Centri provinciali per l'istruzione degli adulti si effettua, in via ordinaria, entro il termine dell'anno scolastico, secondo il calendario stabilito dal dirigente scolastico, sentito il collegio dei docenti.


Per i candidati per i quali il patto formativo individuale di cui al decreto del Presidente della Repubblica n. 263 del 2012 prevede un percorso di studio personalizzato tale da concludersi entro il mese di febbraio 2024, è prevista la possibilità di svolgere l'esame di Stato entro il 31 marzo dello stesso anno, secondo il calendario stabilito dal dirigente scolastico, sentito il collegio dei docenti. A tal fine, la comunicazione di attivazione della sessione straordinaria è trasmessa all’Ufficio scolastico regionale competente.



Ordinanza-prot.-n.-128-del-6-luglio-2023
.pdf
Scarica PDF • 248KB

di CLAUDIO CASTAGNA

1 visualizzazione0 commenti

Comments


bottom of page