top of page

GRANDE SUCCESSO ANCHE PER IL MESE DI MARZO CON #DOMENICALMUSEO GRATIS

Confermate altre date che consentiranno l’ingresso gratuito nei luoghi di culto


Si è svolto in data 5 marzo 2023 il terzo appuntamento della “Domenica al museo’’, iniziativa promossa dal Ministero della Cultura che consente a centinaia di persone, ogni prima domenica del mese, l'ingresso gratuito ai luoghi di culto (musei, parchi, mostre ecc…).

Come accaduto nei mesi scorsi, anche per il mese di marzo, è stato confermato il grande successo di visitatori.


“La terza #domenicalmuseo dell’anno conferma il successo dell’iniziativa che permette l’ingresso gratuito nei musei e nei parchi archeologici statali nella prima domenica di ogni mese. Secondo i primi dati disponibili, l’affluenza dei visitatori è stata significativa anche a marzo. Queste giornate contribuiscono ad aumentare la consapevolezza del valore inestimabile dei luoghi della cultura statali che sono le fondamenta della nostra identità. Per questo abbiamo deciso di estendere la gratuità ad altre giornate dell’anno: l’8 marzo per tutte le donne, poi il 25 aprile, il 2 giugno e il 4 novembre per ricordare tre avvenimenti importanti della storia italiana. Grazie a tutto il personale che consente le aperture domenicali”, dichiara il Ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano.


Di seguito si riportano i primi dati provvisori pervenuti:

Parco archeologico di Pompei-Area archeologica di Pompei 20.291; Parco archeologico del Colosseo-Anfiteatro Flavio 12.537; Parco archeologico del Colosseo - Foro Romano e Palatino 12.061; Gallerie degli Uffizi - Gli Uffizi 9.800; Reggia di Caserta 9.711; Museo nazionale di Castel Sant'Angelo e Passetto di Borgo 7.373; Castel Sant'Elmo e Museo del Novecento a Napoli 7.008; Gallerie degli Uffizi - Palazzo Pitti 6.301; Galleria dell'Accademia di Firenze 6.170; Museo archeologico nazionale di Napoli 6.000; Villae - Villa d'Este 5.731; Galleria nazionale d'Arte moderna e contemporanea 5.391; Certosa e Museo di San Martino 5.048; Musei Reali di Torino 4.060; Villae - Villa Adriana 3.773; Parco archeologico di Paestum e Velia - Museo e area archeologica di Paestum 3.753; Palazzo Reale di Napoli 3.380; Palazzo Ducale di Mantova 2.980; Museo storico e il Parco del Castello di Miramare - Museo storico 2.787; Complesso monumentale della Pilotta 2.218; Gallerie dell'Accademia di Venezia 1.949; Galleria Borghese 1.800; Gallerie Nazionali di Arte Antica - Palazzo Barberini 1.689; Museo di Palazzo Grimani 1623; Musei nazionali di Genova - Palazzo Reale 1.580; Musei del Bargello - Cappelle Medicee 1.530; Cenacolo Vinciano 1.505; Galleria nazionale dell'Umbria 1.395; Musei del Bargello - Museo nazionale del Bargello 1.340; Parco archeologico dei Campi Flegrei - Museo archeologico dei Campi Flegrei nel Castello di Baia 1.335; Museo delle Civiltà 1.156; Museo Diego Aragona Pignatelli Cortes e Museo delle Carrozze 1.096; Parco archeologico di Pompei - Villa di Poppea-Oplontis 1.000. A questi dati si aggiungono i 18.518 visitatori del Pantheon e gli 11.440 visitatori del Giardino di Boboli.


di CLAUDIO CASTAGNA

1 visualizzazione0 commenti

Comments


bottom of page