top of page

HA SOLI 23 ANNI IL DOCENTE DI FISICA DEL LICEO DA VINCI DI MAGLIE

Si chiama Andrea Alessandrelli ,il docente che il giorno dopo essersi laureato è stato chiamato a fare supplenza


Ha soli 23 anni il docente Andrea Alessandrelli, che dopo essersi laureato con il massimo dei voti in Fisica , il giorno dopo è stato chiamato a fare supplenza, presso il Liceo da Vinci di Maglie.



Andrea Alessandrelli è di Lecce e ha sempre ottenuto risultati brillanti, si è diplomato con 100 e lode al Liceo Scientifico e si è laureato in Fisica all’ università del Salento con il massimo dei voti, si è iscritto poi alla magistrale di Fisica teorica e astrofisica, laureandosi a fine aprile. Proprio in questa occasione è venuto a conoscenza del fatto che al Liceo da Vinci mancava un docente di Matematica e Fisica, così ha inviato il modello per mettersi a disposizione della scuola, il giorno seguente ha ricevuto la convocazione per la supplenza.


Per lui questa supplenza è una grandissima opportunità, infatti ha affermato: “ Vorrei entrare nel mondo accademico e oltre all’ attività di ricerca mi piacerebbe parallelamente insegnare, quindi è un’ occasione per fare esperienza. Mio padre è un insegnante di sostegno nelle scuole medie, mia madre è una docente di Filosofia all’ Università del Salento e mio zio insegna Fisica all’ Università di Campinas, in Brasile: ho seguito un po’ i suoi passi”.


L’ unica paura del giovane docente, avendo una classe quinta e due classi prime, era di non riuscire a gestirli e che vedendolo troppo piccolo l’ avrebbero rispettato meno. La piccola differenza di età si è trasformata in un vero punto di forza: “ Sta diventando una bellissima esperienza : il fatto che mi chiedono molte cose mi fa capire che hanno meno paura di esporsi rispetto a quanto accadrebbe con un docente più grande. Quello che mi piace di più è vedere lo stupore negli occhi degli studenti di prima superiore quando spiego un argomento nuovo e riesco a farglielo capire”.


di ISABELLA CASTAGNA



7 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page