top of page

INPS: PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI PENSIONAMENTO ENTRO IL 21 OTTOBRE


Iniziamo con il precisare che entro 30 giorni dalla scadenza dei tempi termini della presentazione delle domande, ovvero entro la data del 30 novembre 2022, sarà l’amministrazione a comunicare a coloro che sono interessati il possibile rifiuto o il ritardo nell’accoglimento della domanda inerente alle dimissioni.


Entro il 21 ottobre 2022, il personale scolastico, che possiede i requisiti, può presentare l’ istanza di:

  • pensionamento;

  • revova nel momento in cui l’avesse presentata in precedenza;

  • trattenimento in servizio per il raggiungimento del minimo contributivo;

  • trasformazione in part-time del servizio.


Le domande di pensione vanno presentate all’Inps, in modalità telematica (online), anche tramite l’assistenza gratuita del Patronato, almeno 6 mesi prima della decorrenza del trattamento pensionistico, in modo tale da aver liquidata la pensione già dal 1° settembre 2023.

A seguire, le domande di pensionamento dovranno essere inviate all’Ente Previdenziale attraverso alcune modalità:

1) presentazione della domanda on-line accedendo al sito dell’Istituto, utilizzando uno dei seguenti sistemi di autenticazione alternativi attualmente accettati dall’INPS:

- Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID);

- Carta d'Identità Elettronica (CIE) - Carta Nazionale dei Servizi (CNS).

2) presentazione della domanda tramite Contact Center Integrato (n. 803164);

3) presentazione telematica della domanda attraverso l’assistenza gratuita del Patronato.

nota-31924-dell-8-settembre-2022-dm-238-22-cessazioni-dal-servizio-del-personale-scolastic
.
Scarica • 271KB

di CLAUDIO CASTAGNA


1 visualizzazione0 commenti

留言


bottom of page