top of page

INSEGNARE: QUALI METODOLOGIE DEVE ADOTTARE IL DOCENTE ?

Il docente deve sviluppare negli allievi competenze emotive e metacognitive


Ogni alunno ha una propria impostazione mentale, per cui ognuno ha delle difficoltà anziché altre, di conseguenza alcuni metodi funzionano su alcuni studenti e su altri no.



Come capire quale metodo di insegnamento adottare?


Ogni docente deve capire ed adattarsi alle esigenze degli alunni, in modo da poter comprendere quale possa essere la metodologia più adeguata affinché ogni alunno possa avere successo nello studio. È Importante, inoltre, che il docente debba sviluppare negli allievi competenze non solo legate alla disciplina, ma anche competenze emotive e metacognitive, in modo da rendere gli alunni consapevoli dei loro punti di forza e di debolezza sia nello studio che nella vita.



A tal proposito, vi sono alcune metodologie funzionali da poter adottare:


- Didattica metacognitiva: sviluppo delle competenze metacognitive nella comprensione del testo, nella memoria, nel problem solving, nell’autoregolazione e nell’uso flessibile di strategie di studio efficaci;

- Didattica costruttivistica e lezione euristica: tecniche di apprendimento cooperativo, Inquiry Based Learning e questioning;

- Didattica centrata sullo sviluppo delle competenze: contenuti disciplinari volti alla costruzione di competenze (UDA e prove autentiche; studi di caso; incident; osservazioni sistematiche; autobiografie cognitive; Episodi di Apprendimento Situato);

- Educazione socio-emotiva: insegnare i contenuti disciplinari costruendo nel contempo intelligenza e competenze emotive negli allievi.


di ISABELLA CASTAGNA


1 visualizzazione0 commenti

Comentarios


bottom of page