MAD: PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA OCCORRONO LAUREA E 24 CFU?

La domanda può essere presentata in qualsiasi momento e in tutte le province


È necessario essere in possesso dei 24 CFU e della laurea per presentare la MAD?


Ma facciamo un passo indietro per capire bene cos’è la Messa a Disposizione: la MAD è una candidatura spontanea prevista dalla normativa scolastica, dove i candidati (docenti supplenti) possono presentare presso le scuole della provincia la messa a disposizione per diventare insegnante o personale amministrativo, tecnico e ausiliario, i cosiddetti ATA.


Ritornando alla domanda, la risposta è no: non è necessario essere in possesso dei titoli, ma c’è anche da dire che i docenti che sono in possesso dei 24 cfu hanno la precedenza.


Qual’è l’ordine di conferimento delle supplenze?


Per quanto riguarda la fase di conferimento della supplenza l’ordine potrebbe essere il seguente:


  • abilitato in possesso dei crediti formativi (24 CFU);

  • abilitato;

  • non abilitato in possesso di titolo di studio valido con i 24 CFU;

  • non abilitato in possesso di studio valido;

  • docente non ancora in possesso del titolo di studio valido.



Quando presentare la domanda?


La domanda MAD non ha date o scadenze prestabilite, ma può essere presentata in qualsiasi momento e in tutte le province.



di CLAUDIO CASTAGNA


0 visualizzazioni0 commenti