top of page

PREVISTA UN’ALTA PARTECIPAZIONE DEL PERSONALE SCOLASTICO ALLO SCIOPERO


Come anticipato in un nostro articolo, in occasione del tentativo di conciliazione, che però, non ha portato da nessuna parte in quanto non è arrivata nessuna risposta in merito alle richieste dei sindacati sulla modifica del Decreto Legge 36 sulla formazione e sul reclutamento approvato dal Governo, per l’intera giornata di oggi è stato indetto uno sciopero generale della scuola.

Secondo alcune indiscrezioni, sarebbe prevista un'alta partecipazione allo sciopero da parte del personale scuola. I sindacati Flc-Cgil, CislScuola, UilScuola, Snals, Gilda e Anief, a Roma, hanno organizzato una manifestazione, iniziata intorno alle ore 10 in piazza Santi Apostoli, durante la quale è previsto un elevatissimo numero di adesioni da parte di lavoratori provenienti da tutt'Italia.

Ma quali sono le motivazioni dello sciopero?

Le motivazioni:

  • un contratto con più risorse che protegga gli stipendi dall’effetto dell'inflazione;

  • per una formazione aperta a tutti e retribuita;

  • per il concorso riservato ai facenti funzione DSGA, contro il taglio di 11.600 unità di personale;

  • per eliminare le classi sovraffollate;

  • contro il taglio delle risorse della card docenti.

di CLAUDIO CASTAGNA


2 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page