top of page

RITROVATI ALCUNI REGISTRI SCOLASTICI CON I VOTI DEL POETA PIER PAOLO PASOLINI

Ritrovati in un momento di riordino di scatoloni accantonati alcuni registri scolastici con i voti di Pier Paolo Pasolini


Un ritorno al passato, agli anni di scuola del famoso e celebre poeta, Pier Paolo Pasolini, considerato tra i maggiori intellettuali italiani del Novecento.

Ritrovati alcuni registri scolastici delle scuole elementari con all’interno i voti del poeta. A comunicarne la scoperta al Messagero Veneto, Claudio Morotti, ex preside della scuola primaria “Vittorino da Feltre’’ di Roma, mentre stava riordinando alcuni scatoloni accantonati all’interno dell’istituto scolastico dopo un trasloco avvenuto circa dieci anni fa.

Il Messaggero Veneto:

“In quinta elementare Pier Paolo Pasolini aveva eccellenti giudizi in tutte le materie, paradossalmente, tranne che l'italiano. Alla Vittorino da Feltre Pasolini frequentò la terza e quinta elementare nel 1929-1930 e 1931-32 e all'esame di quinta fu rimandato in italiano. Pasolini ha abitato a Sacile in via Gasparotto e, secondo le cronache locali, in terza elementare cominciò a scrivere in un quadernetto le prime poesie, illustrate con disegni. Nel registro scolastico c'è un "lodevole" in religione, canto, disegno e bella scrittura, lettura espressiva e recitazione, aritmetica, nozioni varie, geografia, lavoro manuale’’.

di CLAUDIO CASTAGNA

1 visualizzazione0 commenti

Comments


bottom of page