top of page

SAN GIORGIO A CREMANO: UN MURALE PER RICORDARE MASSIMO TROISI

A realizzarlo quaranta alunni dell’ istituto comprensivo “Massaia”, la scuola frequentata dall’artista


A San Giorgio a Cremano (Napoli), nella scuola frequentata nell’ età dell’ adolescenza da Massimo Troisi sorge un murale dedicato alla sua figura. A realizzarlo sono stati quaranta alunni dell’ istituto comprensivo “Massaia” nell’ ambito di un progetto Pon, voluto dal dirigente scolastico Enzo De Rosa. Gli studenti sono stati guidati dall’ artista Ferdinando Sorgente che ha voluto tenere vivo il ricordo del grande artista Massimo Troisi.


“Il legame tra la scuola di via De Lauzieres e il nostro concittadino più illustre è sempre stato forte, in quanto Massimo frequentò proprio qui la scuola media”, ha detto il sindaco Giorgio Zinno che, insieme all'amministrazione comunale, ha inaugurato l'opera artistica nel plesso scolastico.


Gli alunni, prima di realizzare l’ opera, hanno visitato la casa di Massimo in Villa Bruno e hanno visto diversi suoi film, hanno anche incontrato la sorella Rosaria che ha raccontato loro aneddoti della sua vita privata: un modo quindi per conoscere meglio Troisi.


Il sindaco ha poi aggiunto: “Il murale visibile anche dall'esterno è un tributo che le nuove generazioni hanno voluto fare al grande Troisi, accrescendo sempre più il suo ricordo e il senso di appartenenza al nostro territorio. Accanto a questo murale infatti ve ne è un altro che ritrae lo stemma della città di San Giorgio a Cremano. È anch'esso un segnale di identità che ci fa guardare ad un futuro ricco di bellezza e speranza”. Anche alla scuola Don Milani- Dorso è stato dedicato all’ artista un altro grande murale inaugurato pochi giorni fa.


di ISABELLA CASTAGNA

3 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page