top of page

SCUOLA: COME AVVIENE LA CONFERMA IN RUOLO PER I DOCENTI NEO ASSUNTI


Non manca molto alla fine dell’anno di prova per i docenti neo assunti lo scorso mese di settembre 2021. I medesimi, come previsto, devono aver svolto i 180 giorni e tra questi almeno 120 rivolti alle lezioni e alle attività formative come : la partecipazione a incontri propedeutici e di restituzione finale, laboratori formativi, visite alle scuole innovative e devono aver organizzato un portfolio professionale con il bilancio delle competenze personali.

La valutazione finale viene suddivisa in tre fasi:

  • colloquio

  • parere espresso da parte del comitato di valutazione

  • conferma o meno in ruolo effettuata dal dirigente scolastico della scuola in cui si è svolto l’anno di prova.

Il colloquio per la riconferma del ruolo viene effettuato all’incirca verso la fine delle attività scolastiche da parte del preside del Comitato di valutazione. Inoltre, sarà compito del dirigente prendere la decisione di conferma in ruolo o di ripetizione dell’anno di prova, e questo avverrà tenendo conto di alcune forme, quali:

  • Se il neoassunto possiede gli standard professionali, di cui all’articolo 4 del DM n. 310/2021;

  • Se ha raggiunto gli obiettivi di sviluppo delle competenze culturali, disciplinari, didattico-metodologiche e relazionali, previsti nel patto per lo sviluppo professionale (redatto in base al bilancio di competenze iniziale)

  • bilancio di competenze finale, finalizzato alla registrazione dei progressi di professionalità, dell’impatto delle azioni formative realizzate, degli sviluppi ulteriori da ipotizzare.

La conferma del ruolo o meno al docente sarà comunicata entro la data del 31 agosto 2022.

di CLAUDIO CASTAGNA


3 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page