top of page

SCUOLA: COMUNICAZIONE ASSEGNAZIONE INTEGRATIVA AL PROGRAMMA ANNUALE 2022


Il Ministero dell’Istruzione, con la nota n.46445 del 4 ottobre 2022, ha divulgato a tutte le scuole le assegnazioni delle risorse finanziarie per il funzionamento amministrativo-didattico relative agli istituti contrattuali che compongono il FMOF, gli indennizzi degli esami di maturità e le risorse per i servizi di igiene e di sicurezza riguardante la pandemia da coronavirus.


Nella nota, inoltre, viene fatto riferimento all’assegnazione integrativa al programma annuale 2022 che comprende il periodo da settembre a dicembre e la comunicazione del programma annuale per l’anno 2023 che comprende il periodo da gennaio e fino al mese di agosto 2023.


Inoltre, in attuazione del CCNL comparto Istruzione e Ricerca, siglato il 19/4/2018 e, in particolare, ai sensi dell’art. 40, comma 1, è stato previsto che a decorrere dall’anno scolastico 2018-2019, le risorse finanziarie relative agli istituti contrattuali, definiti sulla base dei precedenti CCNL, confluiscono in un unico fondo, denominato “Fondo per il miglioramento dell’offerta formativa”. Inoltre, si ricorda che le risorse finanziarie relative agli istituti contrattuali di cui all’art. 40, comma 1 e comma 2 del succitato CCNL sono così definiti:


a) fondo per l’istituzione scolastica di cui all’art. 2, comma 2, primo alinea del CCNL 7/8/2014;


b) ore eccedenti del personale insegnante di educazione fisica nell’avviamento alla pratica sportiva di cui all’art. 2, comma 2, secondo alinea del CCNL 7/8/2014;


c) funzioni strumentali al piano dell’offerta formativa di cui all’art. 2, comma 2, terzo alinea del CCNL 7/8/2014;


d) incarichi specifici del personale ATA di cui all’art. 2, comma 2, quarto alinea del CCNL 7/8/2014;


e) misure incentivanti per progetti relativi alle aree a rischio, a forte processo immigratorio e contro l’emarginazione scolastica di cui all’art. 2, comma 2, quinto alinea del CCNL 7/8/2014;


f) ore eccedenti per la sostituzione dei colleghi assenti di cui all’art. 30 del CCNL 29/11/2007;


g) risorse per la valorizzazione del personale scolastico. Al riguardo, si precisa che, l’art. 1, comma 249 della Legge n. 160 del 2019 (Legge di bilancio per il 2020) ha disposto che “le risorse iscritte nel fondo di cui all'articolo 1, comma 126, della legge 13 luglio 2015, n. 107, già confluite nel fondo per il miglioramento dell'offerta formativa, sono utilizzate dalla contrattazione integrativa in favore del personale scolastico, senza ulteriore vincolo di destinazione”. In particolare, verranno distribuiti alle istituzioni scolastiche ed educative statali euro 142.800.000,00, nella misura dell’80 per cento in proporzione al numero dei posti della dotazione organica del personale docente, educativo e ATA di ciascuna istituzione scolastica e del 20 per cento delle risorse sulla base dei seguenti fattori di complessità delle istituzioni medesime e delle aree soggette a maggiore rischio educativo, aventi tutti il medesimo peso:


  • percentuale di alunni con disabilità;

  • percentuale di alunni stranieri;

  • numero medio di alunni per classe;

  • percentuale di sedi scolastiche in aree totalmente montane o in piccole isole.


Nota:

Nota-46445-del-4-ottobre-2022-Assegnazione-integrativa-Programma-Annuale-2022-e-comunicazi
.
Scarica • 352KB

di CLAUDIO CASTAGNA

1 visualizzazione0 commenti

Comments


bottom of page