top of page

SCUOLA: SINDACI SCENDONO IN CAMPO CONTRO L'AUTONOMIA DIFFERENZIATA

Appuntamento settimanale con Gilda TV


Nuovo appuntamento con Gilda TV.

A Napoli i sindaci sono scesi in campo contro l’autonomia differenziata, la presenza di tanti sindaci è un segno che viene dalle città e dei piccoli comuni, servizio di Antonietta Toraldo e Domenico Ciociano: “ qui a Napoli si sono ritrovati tutta una rete di sindaci di Italia insieme ad altre associazioni che hanno aderito a questa manifestazione contro l’autonomia differenziata. Noi non vogliamo avere tante scuole quante sono le regioni italiane, noi vogliamo che la scuola sia una.”

“Ancora una volta la federazione Gilda degli insegnanti oggi è qua in difesa della scuola contro differenziata, siamo stati invitati da questa associazione dei sindaci e non potevamo non essere qua in piazza. La federazione Gilda è sempre in prima linea indifesa della scuola pubblica.”


Aumenti di stipendio docenti e ATA: circa 260 milioni di euro finanziati dalla legge di bilancio 2022 per il miglioramento dell’offerta formativa sono stati sbloccati dal mese che andranno ad integrare la componente fissa della retribuzione del personale della scuola. Le nuove risorse incrementeranno mediamente gli aumenti stipendiali di circa 124 € lordi al mese.


Algoritmo GPS, Tar Lazio accoglie il ricorso di Gilda: il ministero dell’istruzione del merito dovrà fornire per intero il software e algoritmo che hanno informatizzato le nomine .


14 marzo, quarta giornata internazionale della matematica “matematica per tutte le persone”: “quest’anno la giornata internazionale della matematica ha come tema la matematica per tutti, infatti la matematica è uno strumento potente di democrazia, di libertà, di emancipazione sia personale che professionale. La matematica gioca gli strumenti culturali e critici per capire stia noi stessi che il mondo che ci circonda, per questo motivo la matematica deve essere di tutti e di tutte, soprattutto oggi dove abbiamo un’immensità di dati e dove la tecnologia governa il mondo. Noi abbiamo la necessità di governarla e di non essere governati” Lorella Carimali.


Carta del docente, tribunale che vai a sentenza che trovi: continuano nei tribunali le sentenze che riconoscono i precari il diritto della carta docente, condannando il ministero al pagamento delle spese legali. Il tribunale di Crotone però ha stabilito che le spese devono essere divise tra ricorrente e ministero, ricordando così il paradosso che le spese per il ricorso possono essere anche maggiori dell’importo della stessa carta docente.


Campionati nazionali di astronomia 2023, piccoli astronomi crescono: il finalista dell’Istituto comprensivo di Randazzo, Carmelo Alia, per raggiungere questo risultato ha dovuto superare ben due difficili selezioni.


Cassazione, la vittoria di una mamma: “i bimbi che prendono l’insulina hanno diritto all’accompagnamento dell’Inps”. La suprema corte ha accolto il ricorso della donna dopo la prima bocciatura del tribunale di Sondrio.



di VALENTINA ZIN


0 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page