top of page

“SCUOLE APERTE IN BUON ORDINE NONOSTANTE LE PREVISIONI DI DISASTRI”

È quanto afferma il premier Draghi


In occasione del ritorno a scuola per l’anno scolastico 2022-23, a seguito del Consiglio dei Ministri, il premier Draghi Mario è intervenuto sulla questione scuola e sulla mancanza dei docenti.


“Il ministro Bianchi, in Cdm, ci ha detto che le scuole si sono aperte, ancora una volta, dopo l’anno scorso, in buon ordine. Tutti gli insegnanti erano lì nonostante le previsioni di disastri, di mancanza di centinaia di migliaia di insegnanti. tutte queste previsioni si sono rivelate sbagliate. Queste cose succedono perché il ministro Bianchi e il ministero dell’Istruzione hanno iniziato a lavorare sul fatto di riuscire a garantire l’apertura regolare della scuola a gennaio dell’anno, non due mesi prima. Questa è la grande differenza del ministro Bianchi”.


di CLAUDIO CASTAGNA



2 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page