21 MARZO, GIORNATA DELLA MEMORIA DELLE VITTIME DELLA MAFIA

“Terra mia. Coltura I Cultura”


Lunedì 21 marzo si celebrerà la Giornata della Memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie.

Ad accogliere l'evento quest'anno sarà la città di Napoli, luogo di cultura e di accoglienza, capace di rispondere all’emergenza criminale con iniziative sociali di ogni tipo, città generatrice di speranza. La domenica 20 marzo, con il raccoglimento accanto ai familiari delle vittime e la veglia interreligiosa di preghiera. Lunedì 21 marzo , con la lettura dei nomi in piazza e i momenti di approfondimento.


Napoli sarà la “piazza” principale, ma simultaneamente, in centinaia di luoghi in Italia, Europa, Africa e America Latina, la Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie verrà vissuta attraverso la lettura dei nomi delle vittime, saranno ascoltate le testimonianze dei familiari e approfonditi le questioni relative alle mafie e corruzione , nel segno di una memoria che non vuole essere celebrazioni ma strumento di verità e giustizia. L'obiettivo è un coinvolgimento ampio di tutto il territorio nazionale con collegamenti internazionali: per le istituzioni e per la società civile sarà occasione per lanciare un segnale concreto di impegno comune contro le mafie e la corruzione.


Lo slogan

“Terra mia. Coltura I Cultura” è uno slogan che vuole unire due dimensioni di impegno, oggi fondamentali, dalle quali ripartire.

Terra mia: per prendersi cura della nostra comunità locale e reinterpretare il nostro essere cittadini globale a partire dall’attenzione al contesto nel quale viviamo, alla nostra quotidianità.

Coltura I Cultura: la coltura nella terra, la cultura nelle coscienze. Due parole che si differenziano solo per una vocale, che ci restituiscono la necessità di un lavoro che prosegue in parallelo e tiene insieme l’impegno per il nutrimento della Terra con l’impegno per il nutrimento delle coscienze.


Il programma

Ore 9.00 Partenza corteo Piazza Garibaldi

Ore 10.15 Arrivo Piazza Plebiscito

Ore 10.30 Lettura dei nomi

Ore 11.30 Intervento Luigi Ciotti


di VALENTINA ZIN


0 visualizzazioni0 commenti