AGGIORNAMENTO GPS 2022: LA PIATTAFORMA SCUOLA IN CHIARO



Il Ministero dell’Istruzione ha messo a disposizione la piattaforma Scuola in Chiaro per individuare le scuole di interesse.

Ricordiamo che le domande di inserimento/aggiornamento/trasferimento delle GPS, secondo l’Ordinanza Ministeriale numero 112 e la nota numero 18095, si possono presentare tramite Istanze Online fino alle ore 23.59 del 31 maggio 2022 (esclusivamente per una sola provincia).

Scuola in Chiaro

Il progetto “Scuola in chiaro” nasce nel 2011 per rispondere all’esigenza di mettere a disposizione della collettività tutte le informazioni disponibili relative alle scuole italiane di ogni ordine e grado, in una forma organica e strutturata.

Negli anni successivi l’applicazione è stata oggetto di continui interventi migliorativi. Sono state aggiunte, infatti, via via nuove funzionalità ed implementate quelle originarie; sono state introdotte nuove sezioni (come quella interamente rivolta all’offerta formativa della scuola o quella dedicata all’edilizia scolastica); è stato modificato il motore di ricerca che, con riferimento alla scuola primaria e secondaria di primo grado, ha consentito di impostare un filtro sulla tipologia del “tempo scuola” e, con riferimento alla scuola secondaria di secondo grado ha permesso di selezionare l’indirizzo di studio specifico. Nel corso del tempo, inoltre, sono state apportate modifiche “strutturali” per rendere l’applicazione adattabile alle esigenze dell’utente e alle caratteristiche uniche del dispositivo da lui utilizzato. Infine, è stato migliorato l’aspetto grafico dell’applicazione, nel rispetto degli standard di usabilità e dei criteri di accessibilità.


L'applicazione Scuola in Chiaro permette di:

  • cercare una scuola o un centro di formazione professionale regionale sul territorio nazionale;

  • conoscere tutte le informazioni disponibili sugli istituti scolastici di ogni ordine e grado e sui centri di formazione professionale ricercati;

  • mettere a confronto l’offerta formativa delle scuole e dei centri di formazione selezionati;

  • accedere direttamente ad alcuni servizi legati alla ricerca di scuole come, per esempio, le “Iscrizione on-line”.

La base informativa che alimenta l’applicazione è costituita da dati già presenti nel sistema informativo del MI (continuamente aggiornati) e dalle informazioni inserite da ciascuna istituzione scolastica attraverso le funzioni presenti sul portale SIDI.



di VALENTINA ZIN